Incontro con gli amici friulani – sabato 28 domenica 29 maggio 2022

Accompagnati dalle Fiab Pordenone e Codroipo, partiremo dalla città di Pordenone alla scoperta delle terre Pasoliniane di Casarsa, le Risorgive del Medio Friuli e Codroipo con villa Manin. Procederemo lungo il Tagliamento, ultimo fiume selvaggio d’Europa, vedremo Spilimbergo, città del Rinascimento Friulano con la scuola mosaicisti famosa nel mondo, fino a Valvasone, città medievale ai Magredi (le Terre Magre), una zona particolare: si tratta infatti dell’unica steppa in territorio Europeo, con degustazioni enogastronomiche.

Programma sabato 28

luogo di ritrovo ore 6,30 uscita autostrada S.Michele a/A carico bici, arrivo ore 7,00 a Trento via Sanseverino stallo pullman (prossimità parcheggio auto Monte Baldo) per ultimare carico bici. Partenza per Pordenone con orario previsto ore 10,00-10,30. Scarico bici dopo breve sosta per un caffè, partenza percorrendo la ciclabile FVG4-AIDA per incontrare a S. Giovanni di Casarsa gli amici di Codroipo che ci faranno da guida. Previste soste a San Giovanni e Versutta, luoghi storici di P.P.Pasolini. Ore 12,30-13,00 sosta pranzo al sacco al parco Pro-Loco in località Ponte della Delizia; dopo pranzo attraversamento del fiume Tagliamento in direzione Codroipo per arrivare all’Hotel Belvedere*** viale Venezia, 66 – tel-0432 907854, sistemazione bagagli e ripartenza prevista ore 15,00. Nel pomeriggio giro nelle terre di Risorgive del Medio Friuli con visita al parco, il Mulino del Baccalà, impianto dove si batte il baccalà a mano dal 1782 con un antico maglio che colpisce il pesce con una forza di trecento chili al secondo. Continuando il nostro itinerario visita al Parco di villa Manin che si estende per diciotto ettari protetto da alte mura di pietra, al centro del quale si trova un prato circondato da radure e boschetti percorsi da viali alberati, rettilinei a nord, più sinuosi nella parte prossima alla Villa. Terminata la visita proseguiamo lungo gli argini del fiume Stella con visita ad una cantina come da tradizione Friulana per bere un tajùt di vino, accompagnato da uno o più stuzzichini: qualche fettina di prosciutto insieme ad una scheggia di montasio e pane abbrustolito. La cena è prevista in una trattoria tipica Friulana (€ 25,00). Ore 20,30 terminata la cena ci rimettiamo in sella con la massima attenzione al regolamento del codice della strada: luci anteriori – posteriori e giubbino riflettente, con arrivo all’hotel ore 21,15.

Programma domenica 29 maggio:

Colazione in hotel ore 7,30 dopo consegna dei bagagli al pullman. Partenza 8,30 lungo il percorso della ciclovia Spilimbergo-Tagliamento FVG6, sosta a Rivis con visita all’antico e funzionante mulino, usato in passato per grano e orzo ed alla chiesetta di San Girolamo inserita in un piccolo cimitero: la prima cosa che colpisce, di questo semplice edificio a pianta rettangolare ricostruito nel tardo ’400 è il gigantesco affresco raffigurante San Cristoforo, dipinto sul lato destro dell’entrata. Pausa caffè lungo il percorso, arrivo a Spilimbergo previsto ore 11,30 visita guidata scuola Mosaicisti famosa nel mondo. Costituita nel 1920, la Società Anonima Cooperativa Mosaicisti del Friuli poco dopo diede vita alla Cooperativa Anonima Laboratorio e Scuola Mosaicisti del Friuli. A completamento visita alla città medievale. Pranzo libero al sacco o in trattoria/pizzeria. Ripartenza ore 15,00 lungo il percorso visita a Valvasone-Arzene gioiello di urbanistica e architettura, uno dei borghi più belli d’Italia, che trova nel Duomo e castello alcuni dei simboli più importanti. Seguendo il percorso arriviamo ai Magredi “le Terre Magre”, una zona davvero particolare: si tratta infatti dell’unica steppa in territorio europeo, tra i sassi dei fiumi Cellina e Meduna. Arrivo previsto a Pordenone ore 18,00 dove finisce il nostro intenso weekend, ad attenderci il pullman per carico bici e un meritato ritorno a Trento.

Caratteristiche: Pordenone-Codroipo km 50 – Codroipo-Pordenone km 55, percorso in parte su ciclabile e strade a basso traffico asfaltate, tratto per la maggior parte pianeggiante con bassa difficoltà. Bicicletta consigliata: city bike, mountain bike o e-bike, set di riparazione (meglio se con una camera d’aria di riserva). Si raccomanda il casco e una buona condizione fisica.

Quota di partecipazione:

PREZZO PER PERSONA PER 20 PARTECIPANTI: € 180,00.-

PREZZO PER PERSONA DA 21 A 25 PARTECIPANTI: € 170,00.-

PREZZO PER PERSONA DA 26 A 30 PARTECIPANTI: € 160,00.-

PREZZO PER PERSONA DA 31 A 35 PARTECIPANTI: € 150,00.-

PREZZO PER PERSONA DA 36 A 40 PARTECIPANTI: € 140,00.-

La quota comprende:

Viaggio in Pullman GT con carrello per biciclette

Trattamento di colazione e pernottamento in hotel

Assicurazione infortuni

Accompagnamento

La quota non comprende:

Pranzi e cena, aperitivi, guide o ingressi musei

Eventuale tassa di soggiorno

Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”

Supplemento camera singola € 25,00

Note:

Documento richiesto: carta di identità, passaporto in corso di validità

Per poter partecipare al viaggio è richiesto il Green pass base

A bordo del pullman viene chiesto l’utilizzo di una mascherina adeguata alle normative in vigore il giorno del viaggio. Ci riserviamo il diritto di poter modificare o cancellare il viaggio in caso di normative diverse il giorno del viaggio stesso.

La gita verrà effettuata con un minimo di 20 partecipanti paganti

In caso di avverse condizioni meteo il viaggio verrà rimandato a data da stabilire

MODALITA’ DI PAGAMENTO:

Acconto : € 100,00 entro il 13 maggio 2022

Saldo: differenza contanti in pullman all’autista

Pagamento tramite BONIFICO BANCARIO sul ns conto corrente: LAUBEN REISEN K.G. – S.A.S DI PEDROTTI

CHRISTIAN & CO RAIFFEISENKASSE GEN SALURN FILIALE NEUMARKT

IBAN: IT 75 W 08220 58371 000304005805

nel bonifico bancario siete pregati di indicare: nome, cognome, codice del viaggio “FIAB